A LX200 compatible telescope controller - OfficinaTurini

Go to content
Astronomy Domine - Drive
A complete system for telescope automation LX200-Autostar compatible
Preliminary data

AD-Drive is an automation system for amateur telescopes.
It drives stepper motors (micro-stepping) generating the necessary tracking and positioning.

Two models are available, one with integrated driver for controlling motors up to 1A RMS per phase, and one capable of driving external drives without amperage limits.

The system is able to perform stellar or arbitrary tracking, position itself on celestial objects and cancel periodism errors present in right ascension via an appropriate incremental encoder.

To configure and fine-tune your instrument, a Windows x64 application called AD-Remote is also available.


MAIN FEATURES

  • It operates from 12 to 30 volts DC with a maximum absorption current of 5 amps.
  • It is protected against polarity inversions, short circuits on the motor phases and against overheating, for this latter the use of a small fan is also foreseen whose intervention can be managed by setting a threshold temperature.
  • It has a large backlit LCD display with 20 characters per 4 lines and a backlit keyboard with 25 keys from which it is possible to easily access the many functions (the intensity of the backlighting is adjustable and uses white LEDs ).
  • Thanks to the large display, an extended keyboard and an implementation of the program where the display represents a window to scroll over larger content, it is really easy to manage the instrument and if something needs to be changed, just pressing a key is enough to change everything that you see without having to resort to tedious sequential menus.
  • It can be controlled remotely via USB and accepts LX200-Autostar commands (works with the most common astronomy programs directly or via ASCOM) as well as its own more advanced proprietary protocol.
  • Simultaneously executes commands from serial port, keyboard and movement control from joystick or autoguider.
  • It can be completely controlled remotely (without a PC) or via a network interface thanks to the CONSOLE mode which allows complete management of the instrument via serial channel.
  • Input for autoguider, joystick or external pushbutton panel, these inputs are opto-isolated and in addition to making the instrument immune to disturbances, they allow the use of very long cables.
  • Management of the periodic error of the screw with incremental encoder.
  • Motor phase current and micro-step fully programmable from 0 to 2A and from 400 to 200,000 steps per revolution in 500 possible fractions.
  • The phase currents of the motors can be set with different values ​​for positioning and tracking to reduce consumption.
  • For tracking and positioning it is possible to use two different motor fractionations.
  • It allows you to use up to 4 complete settings saved in memory, meaning with a single instrument you can work with four different telescopes without having to reconfigure it each time.
  • Opto-isolated inputs for encoders, which can be used for positioning verification and other applications such as dome control.
  • Optoisolated input for parking the telescope and the limits of its movement.
  • Wide possibility of programming the positioning speed (up to 1500X*) with acceleration and deceleration ramps.
  • It is possible to set primary and secondary gear ratios (if present) with fractional values.
  • It manages the crossing of the meridian for German mounts.
  • Internal database of the 100 brightest stars and the entire NGC2000 with over 13,000 objects as well as calculating the positions of all the planets including the Sun and Moon. It also has 128 Kbytes of EEPROM memory dedicated to lists or a user-defined database.
  • On database objects it applies corrections for precession, nutation, aberration and atmospheric refraction as well as proper motion for stars.
  • Perform manual positioning (joystick or keyboard) with coordinates displayed.
  • It is possible to set the value of the micro-corrections with an arbitrary and fractional value if required, even fast movements from the keyboard or joystick are programmable for speed and direction.
  • Internal calendar clock with lithium buffer battery.
  • Internal GPS (optional) integrated with external antenna, allows you to detect geographical position and altitude automatically and can synchronize the internal clock with the atomic time provided by this device.
  • Arbitrary tracking on both axes.
  • For those who know C programming and know about spherical astronomy, an SDK is available complete with compiler, linker, editor, sources and libraries to be able to create their own applications.
AD-Drive e’ un sistema di automazione per telescopi amatoriali.
Pilota motori passo-passo (micro-stepping) generando gli inseguimenti ed i posizionamenti necessari.

Sono disponibili due modelli, uno con pilota integrato per il controllo di motori fino ad 1A RMS per fase, ed uno in grado di pilotare azionamenti esterni senza limiti di amperaggio.

Il sistema e’ in grado di eseguire inseguimenti stellari o arbitrari, posizionarsi su oggetti celesti e annullare gli errori di periodismo presenti in ascensione retta tramite un opportuno encoder incrementale.

Per configurare e mettere a punto il proprio strumento e’ anche disponibile una applicazione Windows x64 detta AD-Remote.

CARATTERISTICHE PRINCIPALI

  • Funziona da 12 a 30 volt in continua con una corrente di assorbimento massima di 5 ampere.
  • E' protetto contro le inversioni di polarità i corto circuiti sulle fasi dei motori e dal surriscaldamento,  per questo ultimo è previsto anche l'impiego di un piccolo ventilatore di cui è possibile gestire l'intervento tramite l'impostazione di una temperatura di soglia.
  • Dispone di un ampio display LCD retro-illuminato da 20 caratteri per 4 righe e di una tastiera anche essa retro-illuminata da 25 tasti da cui è possibile accedere facilmente alle molte funzioni (l'intensità della retro-illuminazione è regolabile ed usa LED bianchi).
  • Grazie all'ampio display, una tastiera estesa ed una implementazione del programma dove il display rappresenta una finestra da far scorrere su un più grande contenuto è veramente facile gestire lo strumento e se qualcosa deve essere cambiato basta la pressione di un tasto per cambiare tutto ciò che vedi senza dover ricorrere a tediosi menu sequenziali.
  • E' possibile controllarlo da remoto tramite USB ed accetta i comandi LX200-Autostar (funziona  con i più comuni programmi di astronomia direttamente o tramite ASCOM) oltre ad un proprio protocollo proprietario più avanzato.
  • Esegue  in contemporanea comandi da seriale, da tastiera e di controllo del movimento da joystick o da autoguida.
  • E'  completamente controllabile da remoto (senza PC) od una interfaccia di rete grazie alla modalità CONSOLE che permette da canale seriale una gestione completa dello strumento.
  • Ingresso per autoguida, joystick o pulsantiera esterna, questi ingressi sono opto-isolati e oltre a rendere lo strumento immune da disturbi permettono di impiegare  cavi molto lunghi.
  • Gestione dell'errore periodico della vite con encoder incrementale.
  • Corrente di fase dei motori e micro-passo completamente programmabile da 0 a 2A e da 400 a 200000 passi giro in 500 frazionamenti possibili.
  • Le correnti di fase dei motori sono impostabili con valori diversi per il posizionamento e per l'inseguimento per ridurre i consumi.
  • Per l'inseguimento ed il posizionamento è possibile utilizzare due diversi frazionamenti dei motori.
  • Permette di utilizzare fino a 4 settaggi completi salvati in memoria, significa con un unico strumento poter lavorare con quattro differenti telescopi senza ogni volta doverlo riconfigurare.
  • Ingressi optoisolati per encoder, utilizzabili per la verifica del posizionamento e per altre applicazioni come il controllo della cupola.
  • Ingresso optoisolato per il parcheggio del telescopio e dei limiti del suo movimento.
  • Ampia possibilità di programmare la velocità di posizionamento (fino a 1500X*) con rampe di accelerazione e decelerazione.
  • E' possibile impostare rapporti di demoltiplica primaria e secondaria (se presente) con valori frazionari.
  • Gestisce l'attraversamento del meridiano per le montature alla tedesca.
  • Database interno delle 100 stelle più luminose e dell'intero NGC2000 con oltre 13000 oggetti oltre a calcolare le posizioni di tutti i pianeti compreso Sole e Luna. Dispone inoltre di 128 Kbyte di memoria EEPROM dedicata a liste o  ad un database definito dall'utente.
  • Sugli oggetti del database applica correzioni per la precessione, nutazione, aberrazione e della rifrazione atmosferica oltre al moto proprio per le stelle.
  • Effettua posizionamenti manuali (joystick o tastiera) con la visualizzazione delle coordinate.
  • E' possibile impostare il valore delle micro-correzioni con un valore arbitrario e frazionario se richiesto, anche i movimenti veloci da tastiera o joystick sono programmabili per velocità e sensi di direzione.
  • Orologio calendario interno con batteria tampone al litio.
  • GPS (opzionale) interno integrato con antenna esterna, permette di rilevare la posizione geografica ed altitudine automaticamente e può sincronizzare l'orologio interno con il tempo atomico fornito da questo dispositivo.
  • Inseguimenti arbitrari su entrambi gli assi.
  • Per chi conosce la programmazione in C e sa di astronomia sferica è disponibile un SDK completo di compilatore, linker, editor, sorgenti e librerie per poter realizzare proprie applicazioni.

Free counters!
VAT: IT 02230330504
(C) 2016-2024 Officina Turini, Tutti i diritti riservati
Back to content