Depth Of Field - OfficinaTurini

Go to content


It is the interval of space in which an object can be removed or approached to a optic system  always remaining to focus. The field depth is:

a) reversely proportional to the focal length  

b) reversely proportional to the relative aperture (f number)

It follows that:

a) Wide-angles objectives have a greater field depth; for the lowest focal lengths the image pratically stays always in focus. This is the reason for which in these objectives there is not the focusing ring, but only the regulation of the diaphragm.

b) Closing the diaphragm the field depth increases. For this reason is convenient to regulate the aperture of the diaphragm with the diaphragm completely opened (less light), with the greater relative aperture (for instance in the night hours). The objects in focus in this condition will be focused also with the diaphragm more close (greater light).


E' l'intervallo di spazio in cui un oggetto puo' essere allontanato o avvicinato ad un sistema ottico restando sempre a fuoco. La profondita' di campo e':

a) inversamente proporzionale alla lunghezza focale
b) inversamente proporzionale all'apertura relativa (numero f)

Ne consegue che:

a) obiettivi grandangolari hanno una maggiore profondita' di campo; per le lunghezze focali piu' basse l'immagine resta praticamente sempre a fuoco. E' questo il motivo per cui in questi obiettivi non vi e' la ghiera di messa a fuoco, ma solo la regolazione del diaframma

b) chiudendo il diaframma aumenta la profondita' di campo. Per questo motivo e' bene regolare l'apertura del diaframma con il diaframma completamente aperto (minore luce), cioe' con la maggiore apertura relativa (ad esempio nelle ore notturne). Gli oggetti a fuoco in questa condizione saranno a fuoco anche con il diaframma piu' chiuso (maggiore luce).

Free counters!
VAT IT 02230330504
(C) 2016-2020 Officina Turini, Tutti i diritti riservati
Back to content